Gnocchi di pane e spinaci su fonduta di pecorino con mandorle e pepe di Timut

gnocchi di pane e spinaci su fondura di pecorino con mandorle e pepe di timut

Ci eravamo lasciati con l’antipasto: i muffin con pancetta e prosciutto al pecorino sardo Dop… vi ricordate? Erano l’inizio del menù – in collaborazione con il Consorziodi tutela Pecorino Sardo DOP– in cui il questo fantastico formaggio è il protagonista. Oggi è ora di gustare il primo piatto: gnocchi di pane e spinaci su fonduta di pecorino dolce. Un piatto bello ma semplice, un piatto per gustare questo formaggio nel modo più naturale possibile, quasi a ricordare pane e formaggio. Gli gnocchi, infatti, sono di pane e gli spinaci donano loro non tanto sapore quanto colore; il pecorino è sciolto in un po’ di latte e basta. Ho aggiunto solo qualche mandorla e un pochino di  pepe di Timut che con il suo sentore agrumato- quasi di pompelmo- rende fresco il pecorino esaltandone ancora di più il gusto unico

Ingredienti per 2 persone

170 g spinaci lessati
150 g pane raffermo
150 g pecorino dolce DOP
100 ml latte
30 g mandorle sbiancate
10 g burro
1 uovo
1 spiccio d’aglio
1 cucchiaio di pan grattato
pepe di Timut q.b.
sale q.b.

Preparazione

In una terrina capiente mettete a bagno nel latte il pane tagliato a dadini piccoli. Strizzate gli spinaci per togliere bene l’acqua, metteteli in una padella con una noce di burro ed uno spicchio di aglio in modo da farli insaporire e salateli. Unite gli spinaci la pane nella terrina, aggiungete l’uovo ed il pan grattato; aggiustate di sale. Impastate bene il tutto e, con le mani bagnate, fate delle palline grosse quanto una noce

Lessate a fuoco basso gli gnocchi di pane e spianaci: basteranno 4-5 minuti.

Tagliate il pecorino a dadini, mettetelo in una casseruola antiaderente insieme a 40 ml di latte: fate sciogliere a fuoco basso il tutto, mescolando con cura in modo che il formaggio non attacchi al fondo.

Mettete a tostare le mandorle in forno a 160° per 5 minuti in modo che siano leggermente tostate.

Mettete in una fondina la salsa di pecorino, deponetevi gli gnocchi aggiungete le mandorle e terminate con una grattugiata di pepe di Timut

gnocchi di pane e spinaci su fonduta di pecorino dolce sardo DOP

Share:

13 Comments

  1. Luana
    Giugno 6, 2016 / 7:36 am

    Piatto elegante e raffinato nella sua semplicità 🙂

  2. Manuela Iannacci
    Giugno 6, 2016 / 9:39 am

    Mi sembra squisito,raffinato e allo stesso tempo semplice,i piatti così mi fanno impazzire!

    • laura bertolini
      Giugno 6, 2016 / 6:57 pm

      Sono contenta che ti piaccia: provalo e se ti va dimmi che ne pensi.

  3. Mira Gustacinema
    Giugno 6, 2016 / 1:40 pm

    Che bella ricetta invitante!!!

    • laura bertolini
      Giugno 6, 2016 / 6:57 pm

      Grazie

  4. Annamaria Iacono
    Giugno 6, 2016 / 6:12 pm

    Immagino la bontà di questo piatto!

  5. francesca galante
    Giugno 7, 2016 / 4:39 am

    Una ricetta gustosissima.. complimenti

  6. una siciliana in cucina
    Giugno 7, 2016 / 6:39 am

    complimenti bella ricetta

  7. ivana latini
    Giugno 7, 2016 / 11:25 am

    Una ricetta semplice ma penso molto gustosa, da provare.

  8. Vittoria Alimenti
    Giugno 7, 2016 / 12:02 pm

    Ricetta semplice ma di grande gusto e sapore !!

  9. A tu per tu con Marilù
    Giugno 7, 2016 / 7:54 pm

    ma che eleganzaaaaa… bravissima gioia bella! Complimenti anche per la spiegazione del piatto. lo proverò e ti dirò

  10. Gabriella Geroni
    Giugno 7, 2016 / 8:47 pm

    ma che bella ricetta, da provare 😉 saluti da Mela Cannella e Fantasia

  11. La cucina del cuore
    Giugno 7, 2016 / 10:16 pm

    che ricetta particolare! prepari sempre dei piatti incredibili 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.