domenica 16 agosto 2015

Torta con ricotta e pesche



In questa stagione, quando proprio non fa troppo caldo, è piacevolissimo preparare dolci  che sappiamo d’estate e nulla è meglio della frutta di questo meraviglioso periodo.
In estate un classico di casa mia era la crostata con pesche ed amaretti. Mia mamma  la preparava spessissimo: devo dire che allora non mi faceva impazzire, ero più ghiotta di torte pannose, cremose e cioccolatose. Un giorno la preparerò e “ ve la farò assaggiare”.
Ma oggi ho pensato ad una torta che unisce molti dei mie ingredienti preferiti: pesche nettarine, ricotta, yogurt greco. Il risultato è davvero speciale: un dolce soffice, morbido di ricotta e profumato di pesche e limone. 

Ingredienti per 8/10 persone


3 uova
300 gr farina 00
250 gr ricotta vaccina cremosa
170 gr zucchero
150 gr yogurt greco
1 bustina lievito in polvere ( 16 gr)
2 pesche nettarine gialle
scorza di limone q.b.
30 gr mandorle in lamelle

Preparazione


Sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete lo yogurt, la farina setacciata e la scorza di limone grattuggiata.
Foderate una tortiera del diametro di 22 cm con carta da forno e versatevi il composto livellandolo bene.
Lavorate leggermente la ricotta e distribuitela sopra l’impasto a cucchiaiate, aggiungete infine le pesche -che avrete tagliato a spicchi- facendo leggermente pressione in modo che in parte entrino nell’impasto.
Mettete in forno la torta a 180° per circa 40 minuti.
Una volta sfornata la torta cospargetela con le lamelle di mandorla che avrete fatto leggermente tostare.

Nessun commento:

Posta un commento

Printfriendly