venerdì 6 febbraio 2015

Panna cotta con coulis di lamponi

panna cotta con coulis di lamponi

La panna cotta è sempre la panna cotta! Una meraviglia per gusto e consistenza.



Una tavolozza bianca che si presta ai più svariati abbinamenti: dal più classico -come questo che vi propongo- oggi, al più azzardato- chissà che presto non arrivi anche quello sul blog. Deliziosa anche mangiata così come è semplicemente panna, panna cotta.
Facilissima e velocissima da preparare………. che si può volere di più ?!


Ingredienti per quattro persone


Per la panna cotta
500 gr panna
7 gr colla di pesce
150 gr zucchero a velo
la buccia di un limone non trattato
per la coulis
125 gr lamponi
2 cucchiai di succo di limone
100 gr di zucchero a velo
per la buccia di limone al caramello
1 limone non trattato
80 gr di zucchero semolato


Preparazione



Come prima cosa mettete a mollo i fogli di colla pesce in acqua fredda per 10 minuti.
Mettete in un pentolino la panna, unite 150 gr di  zucchero a velo e la buccia di limone e scaldate a fuoco basso, senza mai far bollire. Prelevate dall’acqua la colla di pesce, strizzatela bene ed unitela alla panna mescolando bene in modo che si sciolga del tutto. Potete scegliere se filtrare la panna, eliminando quindi la buccia di limone- che in ogni caso avrà rilasciato il suo aroma-, oppure lasciarla nella panna- in tal caso si depositerà sul fondo dello stampino e la gusterete nel dolce. Preparate quattro stampini della capacità di 125 ml, bagnateli con un po’ d’acqua per facilitarne la successiva fuoriuscita. Versatevi la panna e fatela raffreddare in frigorifero per almeno cinque ore.
Passate a preparare la coulis di lamponi. Fateli appassire in una padella antiaderente  a fiamma bassa, per 2-3 minuti in modo che rilascino  tutta l’acqua. Aggiungete 100 gr di zucchero a velo, il succo di limone filtrato e mescolate con una frusta per amalgamare bene il tutto, quindi lasciate cuocere ancora un minuto a fiamma bassa . Filtrate il composto ottenuto con un colino  per eliminare i semi: premete bene con il dorso di un cucchiaio e raccogliete la salsa all’interno di una ciotolina.
Preparate ora la buccia di limone al caramello. Con un pelapatate togliete da un limone non trattato la buccia stando attenti a non prendere per nulla la parte bianca in quanto rilascerebbe un gusto amarognolo. Tagliatela a listerelle sottili. In un pentolino mettete lo zucchero, due cucchiai di limone e la buccia. Lasciate cuocere mescolando spesso per almeno 10 minuti in quanto la buccia si deve ben ammorbidire. Aiutatevi aggiungendo di tanto in tanto un goccio di acqua. Al termine dovrete ottenere un caramello ben fluido con le bucce morbide. Lasciatelo raffreddare.
Quando tutto è pronto, prendete dal frigorifero gli stampini con la panna cotta, metteteli per qualche secondo in acqua bollente per facilitare la fuoriuscita della panna.
Adagiate su un piatto un po’ di coulis di lamponi, sformate la panna cotta a cui metterete sopra un po’ di caramello con le bucce di limone. Decorate con qualche lampone che avrete tenuto da parte.



Con questo post partecipo al ... Linky Party by My Little Inspirations

10 commenti:

  1. Così un uomo mi conquisterebbe di sicuro è il mio dolce preferito...

    RispondiElimina
  2. A me basta guardare per capire che è proprio un piatto buonissimo!
    Sembra una composizione da ristorante...complimenti!

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. hai ragione... ha un gusto veramente delicato, reso però più sfizioso dal lampone ... provala!

      Elimina
    2. ci puoi scommetere!..ma non stasera...stasera cucina lui... ;)

      Elimina
    3. fORTUNATISSIMA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  4. Adoro la panna cotta, anche se è parecchio che non la preparo!
    Sono una tua nuova follower.
    Se ti fa piacere, sul mio blog è in corso un Linky Party di San Valentino e la tua panna cotta sarebbe proprio in tema. Lo trovi qui: http://my-littleinspirations.blogspot.it/2015/01/valentines-inspirations-linky-party-2015.html
    A presto!

    RispondiElimina

Printfriendly