giovedì 8 gennaio 2015

Uova al tegamino con spinaci e germogli di alfa alfa

Uova, spinaci e germogli alfa alfa



L’uovo. Che ne pensate dell’uovo? A me piace molto in tutti i modi direi.
Conosciamole un po’ meglio. Sicuramente sono un cibo estremamente nutriente, ma non solo infatti, se assunte nelle giuste dosi, aiutano innanzitutto  la funzionalità del fegato.  Le  uova, attraverso la colina- aminoacido utile per il funzionamento sistema epatico di cui sono ricche-  stimolano la secrezione della bile e, legandosi ai fosfolipidi, aiutano a prevenire l'ossidazione e l'accumulo dei grassi nel fegato. Inoltre le  uova sono un toccasana anche per il cuore : infatti grazie al loro contenuto di  vitamine del gruppo B riducono di rischio dei disturbi cardiaci. Mentre l'apporto di ferro cura le anemie e tonifica il sistema immunitario. Le uova sono un ottimo alimento a tutte le età poiché contribuiscono alla regolazione metabolica e garantiscono elasticità e tonicità dei tessuti. Alcuni esempi. Per bambini, adolescenti e studenti, un uovo a colazione serve a migliorare la concentrazione, nelle donne in fase mestruale o dopo la gravidanza, le uova aiutano a reintegrare il ferro, negli sportivi sono preziose per il contenuto di proteine ad alto valore biologico e per lo zinco, utili per l'efficienza della massa muscolare, negli anziani sono ideali per compensare la minore assunzione di carne in seguito a difficoltà di masticazione e digestione, tipica della terza età. Salvo quindi si abbiano patologie o intolleranze per cui sono controindicate…. viva le uova!
Oggi ve le propongo così come protagoniste di un piatto semplice, veloce, leggero e bello da vedersi…. Ma anche molto buono. Tre elementi. Spinaci, uovo e germogli di alfa alfa: li ho lasciati così separati fra loro perché possano essere gustati al meglio. Gli spinaci  con il loro  leggero amarognolo, l’uovo  nella sua leggera dolcezza  e morbidezza ed, infine i germogli, croccanti e freschi. Una volta rotto del tutto l’uovo ecco fondersi i sapori…. Buon appetito!

 

 



Ingredienti per due persone



400 gr spinaci
2 uova
burro q.b. ( o olio extra vergine di oliva a seconda delle preferenze)
sale e pepe q.b.
noce noscata q.b.
150 gr germogli di alfa alfa


Preparazione



Lavate e pulite gli spinaci privandoli del gambo e lasciateli in a mollo per un pò. Metteteli in una casseruola con un pò d’acqua e fateli  cuocere a fiamma viva per 4 minuti. Scolateli, fatene uscire bene tutta l’acqua residua e , in una padella antiaderente, sciogliete il burro, aggiungete quindi gli spinaci fate rosolare  e insaporite con  sale e la noce moscata.
In un padellino mettete un poco di burro giusto x ungere il fondo, rompete le uova stando attenti che restino separate, lasciatele cuocere finché l’albume comincia a diventare bianco, rivoltate poi i lembi sul tuorlo e girate l’uovo. Lasciate cuocere per 2 minuto ancora.
Con un coppapasta impiattate gli spinaci facendo una piccola conchetta nella parte superiore, qui appoggiate l’uovo. Terminate il piatto con i germogli di alfa alfa conditi con un goccio di olio.
Se preferite o volete rendere il piatto più leggero usate sempre l’olio e non il burro.

3 commenti:

  1. Ciao! La ricetta è molto accattivante, e comunque adoro sia spinaci che uova.
    Ma cosa sono i germogli di alfa alfa?
    Ho pensato alla soia.
    Comunque adoro la tua presentazione del piatto!

    RispondiElimina
  2. Ricetta sfiziosa...anch'io non so cosa siano i germogli di alfa alfa e dove si possono comprare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I germogli di alfa alfa sono più sottili e delicato di quelli di soia. Io li trovo tranquillamente al supermercato.
      In ogni caso puoi sostituirli con quelli si soia

      Elimina

Printfriendly