lunedì 15 dicembre 2014

Salatini di pasta fillo al salmone


Insieme ad i dolci, gli antipasti sono la cosa che più mi diverte preparare: se ne possono creare infiniti tipi e varianti per forme, sapori, profumi. In un pranzo o cena gli antipasti fanno subito allegria, fanno convivialità: si assaggia di qui e di là, ci si passa i piatti per provarli tutti, si ri assaggia preferiti: sono veramente un modo per iniziare bene divertendosi. se poi ciascuno ne ha portato qualcuno ci si scambia le ricette.... insomma fanno calore, fanno casa, fanno amicizia. Fra tutte le varianti che mi diverto a provare alcuni però sono intramontabili ed irrinunciabili, almeno per gli accostamenti di sapore. Soprattutto in questo periodo un antipasto al salmone non può mancare. Visto che da poco ho scoperto la pasta fillo, l'ho provata ad usare per il classico salatino salmone-ricotta e il risultato mi è sembrato ottimo. La pasta fillo non copre per nulla i sapori degli altri ingredienti, anzi con la sua croccantezza li esalta e sentire il morbido di ricotta e salmone schiudersi da un involucro fragrante è bellissimo. E poi... sono anche carini , con le loro forme simpaticamente non perfette, quasi piccole scatoline pronte per il nostro appetito o la nostra gola :-) 


Ingredienti per 15 salatini



1 confezione di pasta fillo ( se proprio proprio non la trovate ripiegate sulla pasta sfoglia ma ovviamenete la userete di un solo strato)
300 gr ricotta vaccina
150 gr mandorle in lamelle
150 gr salmone norvegese affumicato Fjord 
burro salato q.b.


Preparazione



Procurateci degli stampi per muffin piccoli ( i miei sono 4 cm x 4 cm), se non li trovate usate stampini di alluminio piccoli. Alcuni accorgimenti per gli ingredienti: vi ho indicato il burro salato in quanto dona un particolare gusto alla pasta fillo che di per sé è praticamente insapore, dà anche un buonissimo profumo a tutto il salatino. Per la ricotta sceglietene una varietà asciutta ( es. la piemontese) in modo che non bagni la pasta e la lasci croccante. Infine per il salmone vi ho indicato quello che ho usato io e che ho trovato davvero speciale: soprattutto nel periodo natalizio si trova salmone di qualsiasi tipo, qualsiasi prezzo, qualsiasi provenienza: quello che vi ho segnalato è prodotto da un’azienda italiana Fjord che imposta direttamente dalla Norvegia il prodotto fresco e lo lavora con uno spirito ancora artigianale, dando vita ad un prodotto sano, buono ( per l’affumicatura viene usato legno di faggio e dura ben 12 ore) ed italiano. Ora che abbiamo tutti gli ingredienti…. Cuciniamo ? Preparate per ogni stampino 6 strati di pasta fillo che sovrapporrete dopo averli spennellati con burro salato sciolto. La pasta deve uscire dai muffin in quanto servirà per chiuderli coprendo il composto. In ogni stampino mettete alternate la ricotta ( circa 10 gr), il  salmone affumicato ( circa 10 gr) e di nuovo la ricotta; terminate con le lamelle di mandola e richiudete sul composto la pasta fillo. Infornate a 180° per circa 15 minuti. Serviteli tiepidi.

Nessun commento:

Posta un commento

Printfriendly