mercoledì 3 dicembre 2014

Piparkakut: i biscotti di Natale Finlandesi





Il dolce natalizio che non manca mai alle tavole finlandesi. Assomigliano “ I gingerbread” americani, ma il nome non viene dallo zenzero, ma dal pepe nero (pippuri in lingua finlandese). Infatti, nelle vecchie ricette si aggiungeva un po’ di pepe nero, oggi invece si usano altre spezie per esempio la cannella, lo zenzero e i chiodi di garofano in polvere.

Ingredienti


2oo gr di melassa di zucchero (si può utilizzare anche lo sciroppo d’acero, ma il gusto dei biscotti sarà più delicato.)
200 gr di zucchero
4 cucchiaini di cannella
2 cucchiaini di zenzero
2 cucchiaini di chiodi di garofano in polvere
250 gr di burro
2 uova
1 kg di farina 0
2 cucchiaini di bicarbonato

Preparazione


Portate ad ebollizione la melassa, lo zucchero e le spezie. Aggiungete il burro tagliato a pezzi e fatelo sciogliere sempre mescolando. Lasciate ora  raffreddare l’impasto.
Mescolate il bicarbonato alla  farina. Aggiungete all’mpasto fatto prima la farina e le uova. lasciate riposare il tutto in frigo per una notte.
Tolto dal frigo l’impasto, prendetene un pezzo alla volta e stendetelo con il mattarello sul una spianatoia infarinata. L’altezza dei biscotti dovrebbe essere ca. 0.3 cm. Usate le forme per tagliare i biscotti.
Foderate la teglia  con la carta da forno e cuocere i biscotti a 200°C ca. 7-8 minuti. Una volta raffreddati decorateli a piacere.





Nessun commento:

Posta un commento

Printfriendly