lunedì 24 novembre 2014

Torta soffice di castagne



Vado pazza per le castagne! In qualsiasi forma e  consistenza si presentino. Certo nulla batte le caldarroste …. calde, profumate  nel loro cartoccio, da mangiare passeggiando magari facendo shopping natalizio in piazza Duomo. Che meraviglia! In casa le faccio spessissimo nel forno: ne è ghiotto anche mio figlio… ne facciamo tante, via via le sbucciamo e facendole sobbalzare sulle dita per quanto son calde, ce le mangiamo una dietro l’altra come  fossero ciliegie.
Ma amo molto anche i dolci con farina di castagne; in Corsica, una delle mie mete di mare preferite, la usano molto e fanno dei dolci meravigliosi, dalla semplice torta, ai tozzetti stile cantucci, a delle specie di muffin, ad una sorta di flan  stupendo …. .
Nei miei ricordi invernali di bambina c’è il sapore di un dolce semplicissimo che faceva mia madre: una sporta di tiramisù in cui al posto della crema al mascarpone c’era la marmellata di castagne e una bella spruzzata di panna montata: una bomba calorica ma………………….. che bontà.
Oggi comincio a proporvi un dolce con farina di castagne, nei prossimi giorni vi presenterò le castagne anche in versione salta e in versione cioccolatino.
Buone castagne a tutti e vi lascio con una poesiola da bambini ma molto molto carina
C’è un frutto rotondetto,
di farina ne ha un sacchetto,
se lo mangi non si lagna:
questo frutto è la castagna.
La castagna è proprio buona,
è lucente, un po’ birbona:
giù dal riccio schizza via:
se ti coglie, mamma mia!
La castagna in acqua cotta
prende il nome di ballotta;
arrostita e profumata
prende il nome di bruciata.
Se la macini è farina
dolce, fine, leggerina:
se la impasto cosa faccio?
Un fragrante castagnaccio!

 

Ingredienti per 8/12 porzioni

400 gr farina castagne ( Le farine Magiche: ho utilizzato questa farina.... perfetta! )
3 uova
150 gr zucchero
90 gr burro sciolto
420 gr latte
40 gr fecola di patate
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito
30 gr cacao amaro
1 pizzico di vanillina
1 bicchierino di rhum
40 gr uva sultanina
40 gr pinoli
250 gr panna da montare

Preparazione

Mescolate in una terrina bella ampia tutti gli ingredienti tranne uvetta e pinoli aiutandovi con uno sbattitore elettrico . Aggiungete pinoli ed uvetta . versate il composto in una teglia imburrata della dimensione di almeno 28cm .Mettete la torta  forno a 160° per 40 min senza mai aprire il forno. Prima di servire spolveratela con zucchero a velo e servitela con panna montata.

12 commenti:

  1. Adoro le castagne ma non ho mai fatto una torta con esse... da provare assolutamente, come sembra soffice poi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si hai ragione .... è sofficissima!!! cosa non facile in una torta di castagne, provala !

      Elimina
  2. Proprio oggi parlavo con mia madre per preparare un dolce con le castagne!! Ti rubo la ricetta!!

    RispondiElimina
  3. Sembra proprio un ottima ricetta!!! Da provare

    RispondiElimina
  4. Non ho mai mangiato un dolce alle castagne, ma ne sono sempre stata affascinata. Questa ricetta mi piace. Vorrei provare a seguirla. Magari poi ti racconto come è andata.

    RispondiElimina
  5. Che delizia, adoro le castagne! Voglio provarla assolutamente con le mie bimbe!

    RispondiElimina
  6. sai che quest'anno non ho ancra mangiato castagne, mi sa che copio la tua super ricetta per quanto deve essere buona

    RispondiElimina
  7. ......buona!.....dovrò rimediare il prossimo autunno!

    RispondiElimina
  8. Mi piacciono molto le castagne, proverò sicuramente la tua ricetta :)

    RispondiElimina
  9. Ogni volta che apro il tuo blog mi fai venire una gran voglia di cucinare.

    RispondiElimina

Printfriendly