mercoledì 24 agosto 2016

Torta di grano saraceno con frutti di bosco


Torta di grano saraceno con marmellata di mirtilli rossi

Ci sono sapori che evocano ricordi, paesaggi, momenti di vita: la torta di grano saraceno è uno di questi.
Non può non riportarmi alla mente alle estati passate in Alto Adige prima in Val Punteria e poi nell’Altopiano dello Sciliar. I dolci in Sud Tirolo sono fantastici, uno meglio dell’altro e soprattutto panetterie e pasticcerie hanno la fantastica abitudine di venderle a fette. Una delle preferite dalla mia famiglia si trovava a Moso, paesino della Val Punteria: quando passavano di lì ne prendevano dei gran vassoi ed appena usciti dalla pasticceria cominciavamo con la prima fetta. Mio padre adorava un dolce a base di pasta sfoglia e crema, mamma la crostata con albicocche, io la torta con i lamponi; ma la varietà era infinita: strudel, sacher, torta di ricotta, di carote… linz… al caffè…. E l’immancabile e deliziosa torta di grano saraceno con la sua marmellata di mirtilli rossi che adoro.
Proprio a questa fantastica torta è dedicata la giornata odierna del calendario del cibo italiano: Enrica Gouthier del  blog Il sole in cucina ce ne  racconta tradizione e segreti nell’articolo su sito Aifb.
Era da tantissimo che non la preparavo quindi quale occasione migliore … la mia torta di grano saraceno è molto tradizionale: l’unica variante che mi sono concessa è il mettere la marmellata non in mezzo ma sopra e decorare con qualche frutto di bosco.
Una bella fetta con un ricciolo di panna montata ed è subito montagna, ed è subito vacanza!!!


lunedì 22 agosto 2016

Carne cruda a modo mio

carne cruda con olive, capperi, pomodorini semi secchi e basilico

Caprese… insalata tonno, pomodori e mozzarella… prosciutto e melone…
No non sono impazzita, non sto elencando piatti estivi all'impazzata: oggi il Calendario italiano del cibo celebra  la giornata dedicata alla cucina senza cottura e sono  curiosissima di scoprire cosa Anna Calabrese del blog La cucina di Anisja ci racconta nell'articolo sul sito Aifb.
Per questa giornata ho pensato di proporvi la “carne cruda a modo mio”. Non sono amante della carne, la mangio poco e soprattutto mi piace quando, come dico io, sa poco di carne: verdure, intingoli, salsine sono ottimi alleati.
In perfetta contraddizione, adoro la carne cruda!
Mia mamma ricorda che da piccolina quando prendeva dal frigorifero l’incarto con le bistecche da preparare, io arrivavo in cucina e ne rubavo- cercando di non farmi vedere- qualche pezzettino trappandolo via. Così mamma cominciò ogni tanto anche  a prepararmi la carne cruda: la condiva con un bel po’ di limone, olio  e tanto basilico.
Ora la mia versione preferita è questa che vi propongo oggi: la carne è solo condita con un po’ di olio ed insaporita da olive, capperi, pomodorini secchi e qualche fogliolina di basilico.

Ingredienti per 2 persone


200 g di carne cruda molto magra tritata al coltello, di vitellone o manzo
30 g pomodori semi secchi sott’olio
20 g olive verdi
10 g capperi
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.
basilico

Preparazione


Condite con poco olio la carne, aggiunge i pomodorini e le olive tagliati grossolanamente, i capperi interi.
Lasciate insaporire per almeno 30 minuti e poi servite a temperatura ambiente.

carne cruda con olive, capperi e basilico



mercoledì 10 agosto 2016

Insalata estiva di tonno

insalata di tonno estiva

La mia passione per le insalate estive ormai è nota e, soprattutto ora che è periodo di vacanza e di mare, quelle con il tonno sono fra le mie preferite.
Mi piace tantissimo portarle con me in spiaggia: alla mattina subito dopo colazione, mi metto a preparare la mia insalata del giorno: ci sono quelle abituali con quella con cetrioli, pomodori, olive e feta o quella sempre con feta ma unita a fichi e noci… ci sono quelle dell’ultimo minuto e … ci sono quelle, come questa  che vi propongo oggi, pensate per valorizzare un ingrediente che mi piace particolarmente.
Oggi, giornata in cui nel calendario del cibo italiano Aifb si festeggia il tonno sott’olio, non poteva mancare un’insalata pensata apposta, in cui il tonno ovviamente la fa da padrona ed insieme a lui ci sono alcuni fra gli ingredienti che più amo e che “ fanno estate”.
Il tonno sott’olio è un alimento ricco e di valore, spesso poco valorizzato e usato un po’ come ripiego: vi lascio all’articolo di Nicol Pini  del blog Col cavolo per scoprirne caratteristiche, pregi e curiosità.
Io… vado in spiaggia con la mia insalata ?


Ingredienti per 2 persone


insalata mista con tonno






120 g tonno sott’olio
100 g pomodorini
20 g pomodori semi secchi sott’olio
15 g pistacchi
15 olive verdi
10 g capperi dissalati
2 friselle
olio extra vergine di oliva q.b.
basilico q.b.












Preparazione


insalata mista con tonno





Lavate i pomodorini e tagliateli a spicchi. 
Unite in una ciotola capperi, pistacchi, pomodorini semi secchi. Briciolate grossolanamente le griselle ed unite anche loro al mix  condite il tutto con poco olio. 
Questa insalata è molto carino servirla in vasetto come ho fatto io, se non ne avete a disposizione usate delle coppette o piccole ciotole; alternate un po’ del mix che avete preparato con pezzetti di tranci di tonno fino ad arrivare al bordo del vasetto o della ciotola.
Completate con qualche foglia di basilico.

tonno in insalata con olive frisella capperi e pomodori




Printfriendly